XXVIa OTTOBRATA MONTICIANA

Da venerdì 19 a domenica 21 ottobre torna la grande festa popolare del Rione Monti organizzata dall’Associazione Culturale Ricreativa e Sportiva Rione Monti dal 1983. La manifestazione, giunta alla sua XXVIa edizione, si svolgerà come da tradizione tra le strade del primo rione di Roma interessando via dei Serpenti, via Baccina, via degli Ibernesi, via del Grifone, piazza della Madonna dei Monti e via degli Zingari, che per l’occasione saranno pedonalizzate. Concerti, spettacoli teatrali, mostre, esibizioni sportive, rievocazioni storiche, mercati vintage e buona cucina animeranno una festa che nella scorsa edizione ha superato le diecimila presenze. Come lo scorso anno, confermato il gemellaggio con il comune di Marino che intratterrà il pubblico con il corteo storico, la sfilata della banda musicale e il “miracolo delle fontane” che danno vino. Attesissimi tra gli ospiti dell’edizione 2012 Johnny Palomba, Fabrizio Giannini, Stefano Vigilante, Gabriele Linari, la band romana Orchestraccia e il maestro Sylvia Pagni accompagnata dall’orchestra ritmosinfonica N.O.A.

Venerdì 19 ottobre

ore 18,00 Fabrizio Giannini nello spettacolo “So’ romano veramente e me ne vanto” (piazza Madonna dei Monti)

ore 19,00 Esibizione sul tatami di arti marziali a cura dell’ASD Audace 1901 (piazza Madonna dei Monti)

ore 20,30 Gabriele Linari nello spettacolo teatrale “Ho morto Petrolini!” (via Baccina/scalinata via degli Ibernesi)

ore 21,30 Johnny Palomba in “Le recinzioni” (via Baccina/scalinata via degli Ibernesi)

ore 22,00 DJ Set (piazza Madonna dei Monti)

ore 24,00 One night all’Aranciera di San Sisto (Terme di Caracalla) – live dj set Baro, Stefano Pantaleo, Dee dee dj

Sabato 20 ottobre

ore 17,00 Corso di disegno con il maestro Adriano Fida e modella in abito romano (piazza Madonna dei Monti)

ore 17,00 Visita guidata nel rione con la Dott.ssa Alessandra Rossi (partenza piazza Madonna dei Monti)

ore 20,00 Emilio Stella in concerto (palco centrale, via dei Serpenti)

ore 20,30 Fabrizio Giannini nello spettacolo teatrale “Casa Petrolini” (via Baccina,32)

ore 21,00 Paolo Pallante in concerto (palco centrale, via dei Serpenti)

ore 21,00 Stefano Vigilante – cabaret (via Baccina/scalinata via degli Ibernesi)

ore 22,00 “Orchestraccia” in concerto con Luca Angeletti, Roberto Angelini, Diego Zoro Bianchi, Giorgio Caputo, Marco Conidi, Edoardo Leo, Edoardo Pesce (palco centrale, via dei Serpenti)

Domenica 21 ottobre

ore 11,00 Visita guidata nel rione con la Dott.ssa Alessandra Rossi (partenza piazza Madonna dei Monti)

ore 11,00 Grande spettacolo di animazione per bambini a cura de “I Lazzaroni” (piazza Madonna dei Monti)

ore 18,00 Sfilata con la banda e il corteo storico del comune di Marino per le strade del rione

ore 19,00 Miracolo della fontana del vino (piazza Madonna dei Monti)

ore 20,00 Fabrizio Giannini nello spettacolo teatrale “Casa Petrolini” (via Baccina,32)

ore 20,30 Spettacolo di cabaret con Marco Capretti a cura della “Castellum” (palco centrale, via dei Serpenti)

ore 22,00 Sylvia Pagni con l’orchestra ritmosinfonica N.O.A. nel concerto “La più bella canzone italiana” (palco centrale, via dei Serpenti)

Tutti i giorni area ristoro in via Baccina

Sabato e domenica dalle 17:00 alle 24:00 mercatino vintage in via degli Zingari

INGRESSO GRATUITO A TUTTI GLI EVENTI

Consulenze artistiche: Sabrina Dodaro e Circolo degli Artisti

 

GLI ARTISTI

L’Associazione Rione Monti, dopo il successo dello scorso anno sul palco di via dei Serpenti, è lieta di annunciare un grande ritorno: l’Orchestraccia (del sonno perso), gruppo “itinerante delirante folk-punk-rock romano”. La band romana formata da cantanti, attori, bloggers, registi, sceneggiatori e showman capitolini noti al grande pubblico quali Luca Angeletti, Diego Bianchi, Marco Conidi, Diego Bianchi, Giorgio Caputo, Edoardo Leo ed Edoardo Pesce è reduce dal successo nel programma tv “The Swow Must Go Off” su La7. Recentemente l’Orchestraccia ha dato vita al primo singolo “Un’occasione bellissima”/”Alla Renella”. La band si esibirà sul palco centrale di via dei Serpenti sabato 20 ottobre alle ore 22:00.

A Monti sono ancora in molti che ricordano un attore affacciato dalla finestra della casa in cui abitò Ettore Petrolini con tanto di tuba e marsina che si dimenava dolcemente recitando Gastone. Fabrizio Giannini, attore, cantante, comico e conduttore di livello ripeterà la performance della scorsa Ottobrata lasciando ancora una volta tutti con il naso all’insù. Fabrizio Giannini inaugurerà l’Ottobrata Monticiana 2012 in piazza Madonna dei Monti con lo spettacolo “So’ romano veramente e me ne vanto” venerdì 19 ottobre alle 18:00 e con “Casa Petrolini” in via Baccina 32 sabato alle 20:30 e domenica alle 20:00.

Un altro grande ritorno. Johnny Palomba è ormai un fedelissimo dell’Ottobrata Monticiana, prendendone parte nelle due ultime edizioni. Dall’identità sconosciuta per via della sua maschera bianca, Palomba pubblica dal 2002 “Le recinzioni”, una serie di libri in cui recensisce in dialetto romanesco i film. Attualmente collabora con “Il Male” di Vauro e Vincino. Johnny Palomba sarà ospite dell’Ottobrata venerdì 19 ottobre alle 21:30 in via Baccina/via degli Ibernesi.

Fisarmonica, pianoforte, canto, jazz, direttrice d’orchestra… Sylvia Pagni è un’artista dai “cinque mondi”. Calcando palcoscenici italiani e stranieri, la poliedrica Sylvia è stata recentemente premiata al “20°raduno internazionale veterani della fisarmonica” lasciando, in pieno stile hollywoodiano, l’impronta della sua mano nella città di Recoaro. Sylvia Pagni, accompagnata dall’orchestra ritmosinfonica N.O.A. salirà sul palco centrale di via dei Serpenti domenica 21 ottobre alle ore 22:00.

Chi lo conosce come “l’infermiere Felicetto”, chi come “il vigile”… Stefano Vigilante è un attore comico di successo diplomato presso la Scuola Internazionale di Teatro P.Gaulier a Londra e la Scuola Jaques Lecoq di Parigi. Ha calcato palcoscenici importanti come quelli di “Zelig Off” e di “Tintoria Show” in Rai. E’ reduce dalla sua prima fatica letteraria, “Romanacci tua”, un libro ambientato al Pigneto in cui descrive con schietta romanità aneddoti e storie dell’infanzia. Stefano Vigilante andrà in scena sabato 20 ottobre alle ore 21:00 in via Baccina/via degli Ibernesi.

Paolo Pallante adora il jazz e suona la chitarra nel modo più naturale del mondo. Ha lavorato come chitarrista e cantante con Eric Daniel, Antonello Salis, Antonio Marangolo, Toni Armetta, Orlando Jhonson e Alessandro Haber e nel 2008 ha aperto i concerti in Germania di Carl Palmer, storico batterista e fondatore di uno dei gruppi più importanti della storia del rock progressive: Emerson Lake and Palmer. Paolo Pallante si esibirà sul palco centrale di via dei Serpenti sabato 20 ottobre alle ore 21:00.

Dopo il grande successo di critica e di pubblico, torna a grande richiesta lo spettacolo che ha fatto conoscere, sotto una nuova luce, il genio di Ettore Petrolini. Gabriele Linari (autore e attore dello spettacolo), già vicino ad autori dissacranti quali Ennio Flaiano o a grandi del calibro di Kafka (altro grande successo il monologo “Lettera al padre”), interpreta il mito petroliniano sotto una luce non convenzionale, portando in scena l’uomo e l’artista, mettendolo a processo, miscelando macchiette e biografia, in un dialogo continuo tra Petrolini e l’attore che lo impersona e lo “processa” sul palco uno spettacolo in cui la comicità incontra atmosfere suggestive arricchite dagli adattamenti musicali di Jontom. Gabriele Linari andrà in scena con lo spettacolo “Ho morto Petrolini” venerdì 19 ottobre alle ore 20:30 in via Baccina/via degli Ibernesi.

Emilio Stella, classe 83, è un cantautore romano, ma le sue radici affondano nel profondo Sud come si percepisce dalla sua musica, dai testi arrabbiati ma sempre ironici e dalla sua voce che, a volte, ha voglia di urlare, e non solo di cantare. Tutto smorzato dai rassicuranti suoni della chitarra acustica, del violino e delle percussioni mai invasive. Emilio Stella canta della Salerno-Reggio Calab…ria, di quartieri popolari e di vita di cantiere. Nell’agosto 2010 ottiene il primo riconoscimento ufficiale vincendo il premio della critica al “Live Musik Festival 2010”. Nello stesso si esibisce sul palco di San Giovanni a Roma, in occasione del ‘No B Day 2’, evento in diretta con Rai news 24, Sky e Repubblica TV. Il 2011 è l’anno della registrazione del suo primo cd, ‘Panni e scale’, album di 11 canzoni interamente autoprodotte. Nei mesi a seguire apre il concerto di Alessandro Mannarino a Manoppello (Pe), e dell’Orchestraccia in occasione della “XXV Ottobrata Monticiana”, a Roma. Nel Novembre 2011 il brano ‘Vita di cantiere’ diviene sigla di ‘Cose di tutti noi’, format teatrale ideato e promosso dal giornalista David Sassoli. Emilio Stessa si esibirà sul palco centrale di via dei Serpenti sabato 20 ottobre alle ore 20:00.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...